Skip to main content

Caserma del Friuli “scomparsa” dal Pug

Forum Ferrara Partecipata ha richiesto che venga inserita nelle “Strategie Locali”

«La caserma “scomparsa” dal Piano Urbanistico della città». A segnalarlo Forum Ferrara Partecipata dopo la presentazione del Pug. «O meglio – precisa il gruppo – il complesso delle caserme Pozzuolo del Friuli ed Ex Cavallerizza, serie di immobili dismessa da meta degli anni ’90 con edifici tutelati quali “beni culturali” è citato nella parte del Piano dedicato all’analisi dell’esistente ed è anche segnalato nella descrizione del quartiere centro storico tra gli edifici pubblici degradati e meritevoli di rigenerazione, ma poi scompare nella parte del Piano dedicato a ciò che operativamente si dovrebbe fare.  «La Caserma non viene menzionata nel lungo elenco di “Oppotunità di rigenerazione e conversione” – prosegue Forum Ferrara Partecipata- che comprende invece edifici come la caserma Bevilacqua, I’ex Ipsia di via Roverella, il palazzo Furiani, il chiostro San Benedetto, il palazzo Melli, l’ ex Poliambulanza e tanti altri. Riteniamo che la Caserma e la Cavallerizza rientrino a gran ragione in quelle “parti di citta” per cui rivedere gli obiettivi per il miglioramento della qualità urbana e ambientale, gli usi e le trasformazioni ammissibili, stabilendo i requisiti e le condizioni cui subordinare ‘intervento».

«Come Forum Ferrara Partecipata abbiamo presentato pertanto un’osservazione al Pug con la richiesta che ‘area dell’ex Caserma sia inserita nelle “Strategie locali” e che sia elaborata una “scheda progettuale d’ambito” per la rigenerazione sia della Caserma Pozzuolo del Friuli che dell’ex Cavallerizza».

 

Pubblicato

23/03/2024

Condividi